Fenegrò, allarme sparatoria
Ma era una lite tra vicini di casa

L’episodio attorno alle 16 in via San Giorgio: trovate due pistole a salve, per fortuna innocue

Fenegrò, allarme sparatoria Ma era una lite tra vicini di casa
Sono intervenuti i carabinieri di Lomazzo e di Turate

Allarme, ieri pomeriggio attorno alle 16, in via San Giorgio 10 a Fenegrò. In un primo momento si è temuto che ci fosse stata una sparatoria, addirittura un tentato omicidio: così, almeno, era quello che avevano spiegato i residenti della zona chiamando i soccorritori.

Sul posto è arrivata l’ambulanza, ma anche l’elisoccorso di Como, in quanto si temeva il peggio. Quindi sono arrivati anche i carabinieri delle stazioni di Lomazzo e Turate.

Per fortuna non c’era nessun ferito grave. Si è scoperto che una coppia di italiani che abitano al primo piano, una giovane di 23 anni insieme al suo fidanzato, avevano avuto un’accesa discussione con i vicini che abitano al primo piano, una famiglia originaria dell’Afghanistan, con un uomo di 53 anni, un parente di 35 anni e un giovane di 21 anni.

Durante la perquisizioni delle due abitazioni, in casa della coppia italiana sono state trovate due pistole a salve, innocue.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}