Ferragosto in città? Poco o nulla  Passeggiate e una (mini) festa
Per i turisti? Gita in battello e poco altro

Ferragosto in città? Poco o nulla

Passeggiate e una (mini) festa

Il Comune non ha organizzato eventi particolari per domani

Al lido di Villa Olmo un sabato in maschera, nel rispetto delle norme Covid

Una grande festa di piazza, tenendo naturalmente ben presenti le misure anti Covid, pretendendo distanziamento e uso di mascherine. Una serie di eventi diffusi nel capoluogo, limitando la capienza per evitare assembramenti, ma dando un’ampia scelta. Infine i fuochi d’artificio, sempre immensamente popolari, che si possono ammirare da lontano, posizionandosi a un metro l’uno dall’altro. Insomma un Ferragosto con la presenza ingombrante, ma gestibile, del coronavirus. Tutto questo a Como? Assolutamente no, e non è la prima volta.

Offerta limitata

Anche quest’anno, in una città che ha ritrovato un bel po’ di turisti, per la festa d’estate non è stato previsto nulla. Quasi nulla: domani passerà il Giro di Lombardia (ampio approfondimento oggi nelle pagine sportive) ma l’evento avrà tutti i difetti (chiusura del traffico, disagi per automobilisti) e nessun pregio visto che Palazzo Cernezzi consiglia di seguirlo a distanza per rispettare le norme anti contagio.

Sempre il Comune ha previsto addirittura un mercatino, ma per oggi: “I colori nell’arte”, a cura di Lombardia Eventi, in viale Geno, mentre stasera, nella corte del Museo Garibaldi di piazza Medaglie d’oro, il circolo Arci Xanadù propone l’ultima proiezione di “Joker”.

Per trovare qualcosa da fare domani, comunque pochissimo, bisogna guardare ai privati. Divertente la proposta del Lido di Villa Olmo che invita a mettersi in maschera nella stagione delle mascherine. “Hai sempre voluto impersonare il tuo eroe preferito? O vestire i panni di un personaggio famoso a cui tutti dicono che assomigli? Hai a casa un bellissimo costume di un vecchio carnevale e non trovi più l’occasione per indossarlo? A Ferragosto vieni al Lido Villa Olmo e passa con noi una giornata tra spiaggia, piscina...e maschere!”, invitano i gestori, specificando che l’ingresso consentito fino a esaurimento posti, sempre nel rispetto delle normative vigenti, e consigliando la prenotazione sul sito www.lidovillaolmo.it.

A spasso nel verde

L’associazione Slow Lake Como propone un “Panorama e Aperitivo nel bosco” con ritrovo alla stazione di Camerlata alle 18.30: «Si passeggia, si mangiano fantastici prodotti locali, si beve del buon vino», ma... a Menaggio. Chi vuole stare un po’ a contatto con la natura senza uscire dalla città può recarsi nel parco di Villa del Grumello, aperto dalle 10 alle 17. Non sono previste attività particolari per domani, mentre domenica mattina alle 11 e alle 12 ci sarà un doppio concerto del Saxophone Quartet per la rassegna “Le stagioni del Grumello”, mentre alle 21.30 proiezione di un bel documentario sul museo dell’Ermitage per la rassegna “Schermi d’arte” preceduto dall’aperitivo de La Breva.

Per il resto, le “solite” proposte: gita in battello, funicolare, passeggiata in Spina Verde o in centro. Il Museo della seta (via Castelnuovo) domani sarà aperto al pubblico, dalle 15 alle 19. Informazioni sul sito museoseta.com.


© RIPRODUZIONE RISERVATA