Gatto in trappola nelle condotte Salvato e rifocillato al giornale

Gatto in trappola nelle condotte
Salvato e rifocillato al giornale

Miagolava nel controsoffitto della redazione, ora è in attesa di qualcuno che voglia adottarlo

Como

Miagolava da giorni, ma senza esagerare. Forse nel controsoffitto della redazione, a spasso per le chilometriche condotte d’areazione, non si sta poi così male. Almeno fino a quando non si fa sentire l’appetito. Ed è proprio con un paio di barattoli di mangime che siamo riusciti a convincerlo a tornare in società: il micio, un esemplare di circa un anno, si è affacciato al boccaporto a tre metri di altezza e si è lasciato docilmente afferrare dal nostro Mauro Albonico, il responsabile delle tecnologie per una volta prestato a missioni per nulla virtuali. Ora è in attesa di adozione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA