Già a Como i migranti   portati a Taranto
Un gruppo di migranti accampati nei giardini della stazione (Foto by pozzoni)

Già a Como i migranti

portati a Taranto

Il racconto della deputata svizzera che coordina i volontari. «Ho incontrato di nuovo qualcuno che ha fatto il tour completo»

Fin dai primi giorni, all’ora di pranzo, i volontari dell’associazione svizzera Firdaus arrivano alla stazione di San Giovanni a distribuire il pranzo ai migranti: ieri sono stati distribuiti circa 220 pasti, segno di un numero delle presenze tornato a salire. L’animatrice dell’organizzazione è Lisa Bosia Mirra, deputata socialista nel Gran Consiglio del Ticino.

«Ho rincontrato – spiega, rispondendo alle domande - qualcuno che ha fatto il tour completo: Como, Chiasso, Vacallo, Como, Taranto, Como, Chiasso». C’è chi, quindi, una volta trasferito con i pullman al Sud, ritorna comunque in città. «Finche ce n’è bisogno, continueremo a esserci– aggiunge, mentre gli altri ragazzi dell’associazione fanno domande, parlano con le persone facendo attività di mediazione culturale - se il Comune, come dovrebbe fare, si organizza, noi ci ritiriamo».

Tutti i dettagli su “La Provincia” del 2 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA