Guasto alla risonanza del Sant’Anna. Disagi per i pazienti, operativa da oggi

Sanità Alcuni esami sono stati rinviati: «Recuperiamo il 28 e 30 giugno»

Guasto alla risonanza del Sant’Anna. Disagi per i pazienti, operativa da oggi
La macchina per la risonanza magnetica al Sant’Anna

Una risonanza magnetica è fuori uso per un guasto: disagi al Sant’Anna. Negli ultimi giorni alcuni pazienti non hanno potuto fare la risonanza magnetica che avevano programmato, l’esame diagnostico è stato per il momento rinviato. I medici hanno riferito ai cittadini di un guasto alla macchina. L’Asst Lariana fa sapere che una delle due risonanze magnetiche a servizio dell’ospedale «è ferma dallo scorso venerdì a seguito di uno sbalzo di corrente provocato da un guasto che si è verificato nella cabina elettrica». I tecnici della manutenzione, spiega sempre l’ex azienda ospedaliera, sono subito intervenuti e stanno ultimando in queste ore l’intervento di sostituzione dei pezzi che si è reso necessario cambiare. Domani in mattinata il macchinario sarà di nuovo operativo promette l’Asst Lariana. Come noto la risonanza magnetica è uno degli esami diagnostici più richiesti e dunque le liste d’attesa sono davvero molto lunghe.

E’ un approfondimento non semplice, che dura parecchi minuti. Quindi i posti sono più limitati rispetto ad esempi alla Tac o alla semplice ecografia. C’è perfino chi decide di rivolgersi agli ambulatori privati a pagamento pur di riuscire a trovare un appuntamento entro i tempi imposti dalla ricetta medica. I pazienti che non hanno potuto fare l’esame come da programmi a causa del guasto si sono dunque lamentati, non riuscendo altrove a trovare posto.

A tal proposito l’Asst Lariana attraverso il suo ufficio comunicazione fa sapere che «sono già state riprogrammate due sedute fino alle ore 20 nelle giornate del 28 e del 30 giugno e i pazienti saranno ricontattati per il nuovo appuntamento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}