Il Comune avvisa gli automobilisti  «Parcometri vecchi, si paga lo stesso»
ERBA - Parcometri “fuorilegge”? Per il Comune bisogna ugualmente pagare il ticket (Foto by Archivio)

Il Comune avvisa gli automobilisti

«Parcometri vecchi, si paga lo stesso»

Il sindaco di Erba Tili: «Le multe sono valide

anche se non accettiamo bancomat e carte di credito»

«Pagate il ticket del parcheggio: le multe sono valide anche se non accettiamo bancomat e carte di credito». A scriverlo nero su bianco è l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Marcella Tili, autrice di un avviso rivolto agli automobilisti pubblicato sulla pagina Facebook della polizia locale.

L’obiettivo di Palazzo Majnoni è evitare che gli erbesi decidano di non pagare più la sosta fra le strisce blu, dopo che il governo - con l’entrata in vigore della legge di stabilità 2016 - ha imposto ai Comuni di aggiornare tutti i parcometri dando la possibilità di pagare anche con bancomat e carte di credito.

La misura è in vigore dal primo luglio ed è particolarmente sentita a Erba, una città che dispone di dieci parcometri molto datati (non prevedono neppure la possibilità di pagare con le banconote).

Sul giornale in edicola l’articolo completo e la replica del Codacons.


© RIPRODUZIONE RISERVATA