Giovedì da incubo sulla Regina  Fermi otto per colpa del cantiere
Mattina di delirio tutti in coda sulla Regina - asfaltatura il 4 agosto...! (Foto by Stefania Pedrazzani)

Giovedì da incubo sulla Regina

Fermi otto per colpa del cantiere

Il guasto della macchina dell’asfalto nella notte durante i lavori a Ossuccio e la strada resta bloccata nei due sensi. Dalle 13 veicoli a rilento.

Notte e mattina di caos sulla statale Regina all’altezza di Ossuccio. Verso le 3 si è infatti guastato il macchinario usato per posare l’asfalto: risultato, i lavori anziché terminare alle 5 come previsto si sono protratti fino alle 11 creando incolonnamenti per sette chilometri in entrambe le direzioni di marcia. Numerose le proteste degli automobilisti e degli amministratori locali alle prese con l’ennesima emergenza nel mezzo della stagione turistica. C’è chi ha atteso due ore per percorrere pochi chilometri. Il traffico sulla Regina è tornato a scorrere alle 13 dopo otto ore da incubo, ma si procede comunque a rilento: verso le 14 c’è chi ha impiegato 40 minuti per percorrere i sei chilometri da Argegno a Lenno.

Ampio servizio su La Provincia in edicola venerdì 5 agosto 2016


© RIPRODUZIONE RISERVATA