La morte di Carlo Castagna  «Ciao Papà, ci lasci  l’esempio»
I figli Pietro e Giuseppe assieme a papà Carlo ai tempi del processo d’appello per la strage di Erba

La morte di Carlo Castagna

«Ciao Papà, ci lasci l’esempio»

Il commosso ricordo del figlio Giuseppe Castagna

«La settimana scorsa ha fatto gli esami del sangue, i valori erano sballati ma non lasciavano presagire il peggio. Poi è peggiorato improvvisamente. Papà se ne è andato venerdì sera, lascia un vuoto incolmabile ma anche una bella testimonianza di amore, di dedizione al lavoro e ai valori più importanti».

A poche ore dalla scomparsa del padre Carlo, Giuseppe Castagna - per tutti Beppe - è frastornato e pieno di dolore. Nei giorni scorsi, insieme al fratello Pietro e agli altri familiari, ha vissuto ora per ora l’ultimo viaggio di un imprenditore che per tutti gli erbesi era un esempio di virtù, un galantuomo di quelli che è sempre più difficile incontrare sulla propria strada. Questa sera alle 20.30, nella chiesa di Sant’Eufemia, verrà recitato il rosario; i funerali sono in programma lunedì alle 14.30 nella chiesa prepositurale di Santa Maria Nascente.

Sulla Provincia in edicola oggi domenica 26 maggio due pagine con il ricordo di Carlo Castagna

© RIPRODUZIONE RISERVATA