«La nuova autostrada  farà correre l’economia»   Maroni incontra i cinesi
autostrada regionale varese como lecco autostrada regionale varese como lecco (Foto by autostrada regionale varese como lecco)

«La nuova autostrada

farà correre l’economia»

Maroni incontra i cinesi

Ieri a Milano incontro del presidente Verga con il governatore

Appuntamento dopo il 14 dicembre. «Da Varese a Lecco in 25 minuti»

«Oggi da Varese a Lecco si impiegano 120 minuti. Con questo collegamento, solo 25. Un volano per l’economia, per il nostro territorio». Francesco Verga, presidente di Unindustria Como, ieri a Milano ha parlato con il governatore lombardo. E Roberto Maroni è rimasto colpito dalla concretezza della proposta per realizzare l’autostrada dei comaschi: «Tanto che ha chiesto espressamente di incontrarli in tempi brevi».

Una data di massima c’è già, dopo il confronto di ieri con il presidente degli industriali comaschi e il direttore Antonello Regazzoni: l’appuntamento verrà fissato nella terza settimana di dicembre, quando torneranno in Italia i rappresentanti delle grandi aziende cinesi (Powerchina, Shangai Construction e altre ancora) che in queste ore hanno manifestato interesse nei confronti del progetto esposto da Unindustria Como e dai rappresentanti delle 23 associazioni di categoria e delle tre Camere di Commercio.

Verga ne è convinto: «Esaminiamo le distanze e i tempi di percorrenza. Se ce ne fossero di simili tra Bergamo e Brescia, area altamente industrializzata, se ci mettessero due ore a viaggiare, che cosa accadrebbe? Noi non possiamo bearci di queste condizioni, nel nostro territorio».

Il presidente degli industriali ha presentato un promemoria del Comitato per ribadire i benefici a favore di imprese e collettività: oggi 56 chilometri richiedono appunto 120 minuti, domani si ridurrebbero a 37,5 chilometri e 25 minuti. «Una grande opportunità per far ripartire l’economia del territorio - insiste - Parliamo di 1,8 milioni di abitanti, il 18% del totale lombardo, il 3% italiano. Con un Pil di 44 miliardi, il 15% su quello complessivo della nostra regione». E con un export di 19 miliardi che dà fiato alle 134mila aziende (40mila manifatturiere) con 550mila addetti.

Chiaro che la proposta cinese mica è automatico passaggio di consegne: ci sarà una gara e si presenteranno altri probabilmente. Ma intanto si crea attenzione sul progetto, viste anche le opere che queste compagnie vogliono realizzare in Italia: «Come il tunnel sotto Verona, 9 chilometri». Tutto ciò - è stato ricordato - con un miliardo e 260 milioni (il 70% del costo) messo sul piatto per realizzare il collegamento da Varese a Lecco.

Tutti i particolari su La Provincia del 4 dicembre 2015


© RIPRODUZIONE RISERVATA