Landriscina perde la testa:  la stampa deve stare zitta
Il sindaco Mario Landriscina (Foto by Andrea Butti)

Landriscina perde la testa:

la stampa deve stare zitta

Le sbalorditive dichiarazioni del primo cittadino ad Espansione tv

Lui «è concentrato sulle cose importanti», mentre i media fanno «disinformazione di ogni tipo», alimentano chiacchiericcio inutile» e «situazioni deplorevoli sul piano del linguaggio e dei rapporti tra le persone».

E poi ancora. «La giunta di Palermo ha cambiato di botto sei assessori nella massima e serena indifferenza, come succede in tanti Comuni d’Italia, e non mi pare di vedere tutto questo clamore».

Sono solo un paio del florilegio di dichiarazioni rese dal sindaco Mario Landriscina a Espansione Tv. Un attacco diretto alla stampa, a cui in buona sostanza intima il silenzio, portato proprio nel momento in cui, per l’ennesima volta, la tenuta politica della sua giunta si mostra traballante.

Un modo per non rispondere a chi rileva la mancanza di visione politica di questa amministrazione. Lui dice di voler continuare occuparsi della città, ma solo se ne vale la pena. Chissà che cosa ne pensano i comaschi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA