Lite ai portici Plinio  Ferito con una lama

Lite ai portici Plinio

Ferito con una lama

E a mezzanotte di sabato una donna aggredita a Como Borghi

Una lite finita con un trentenne portato in ospedale con una ferita d’arma da taglio (fortunatamente molto superficiale) e una donna aggredita in zona Como Borghi. È il bilancio di due episodi distinti di violenza avvenuti tra sabato e domenica in città.

Il primo sabato attorno alle 21 ai Porti Plinio dove un trentenne cittadino tunisino residente ad Albavilla è stato portato in ospedale con una ferita da arma da taglio sul costato. L’uomo ha raccontato ai carabinieri del nucleo radiomobile e della stazione di Albate, prontamente intervenuti su segnalazione di alcuni passanti, di aver avuto una discussione con uno sconosciuto. La discussione è trascesa presto in litigio e dal litigio i due sono passati alle vie di fatto iniziando un confronto a pugni e calci. Quindi è spuntata una lama (la vittima ha perlato di coltello, ma forse si è trattato di un coccio di vetro visto che la ferita è stata molto superficiale). L’aggressore è fuggito.

Il secondo episodio attorno alla mezzanotte in piazzale Gerbetto dove una donna di 45 anni ha denunciato di essere stata aggredita. Anche in questo caso è intervenuta l’ambulanza, ma la donna non ha avuto bisogno di alcun ricovero.


© RIPRODUZIONE RISERVATA