Luci, in 3 mesi 452 guasti. E non è finita  Intere vie al buio: dal centro alla periferia

Luci, in 3 mesi 452 guasti. E non è finita

Intere vie al buio: dal centro alla periferia

Record di interventi negli ultimi 90 giorni: 5 al giorno. E il 2018 non parte bene: completamente al buio via Per San Fermo, Brambilla e Pessina. Problemi in Borgovico

Record di interventi di riparazione per lampioni guasti negli ultimi tre mesi. Secondo i dati di Palazzo Cernezzi, da ottobre a fine dicembre sono stati 452 i guasti segnalati e risolti da Enel Sole (proprietaria del 90% degli impianti, oltre 8mila punti luce in città). Questo vuol dire una media di 5 al giorno, rispetto alla media dei mesi precedenti di 3 (tra gennaio e ottobre erano stati 960). Ma non è finita visto che l’anno nuovo si apre con una serie di problemi sempre agli impianti di illuminazione. Segnalazioni sono arrivate da via Per San Fermo: oltre al tratto iniziale in direzione Como (prima delle gallerie) già il 30 dicembre era completamente buio tutto il tratto tra la seconda galleria e il rettilineo in direzione Como. La luce era tornata la notte dell’ultimo dell’anno, per poi tornare ad essere completamente spenta già il primo giorno del 2018. La strada è molto pericolosa poiché interamente a curve e già in passato si erano verificati brutti incidenti con auto finite nei giardini sottostanti.

Guasti arrivano anche dal centro. In via Borgovico sono tornati a spegnersi alcuni lampioni all’altezza della strettoia nel tratto nuovo: riparati alcune settimane fa si sono rotti di nuovo. Completamente al buio via Pessina e via Brambilla come segnalato da alcuni residenti. «Impossibile vedere perfino il marciapiede - racconta una signora - e si rischia di cadere, vista anche la grande quantità di buche presenti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA