Autisti aggrediti, Salvini a Como «Due delinquenti già espulsi»

Autisti aggrediti, Salvini a Como
«Due delinquenti già espulsi»

Il ministro dell’Interno accolto da una piccola folla di sostenitori. Con lui anche i parlamentari Molteni, Locatelli, Borghi Aquilini e Rivolta

Come preannunciato, il ministro dell’Interno Matteo Salvini è arrivato puntuale in via Volta questo pomeriggio - venerdì 8 giugno - per incontrare il prefetto di Como Bruno Corda all’indomani dall’aggressione subita dai due autisti di autobus malmenati in piazza Vittoria. Salvini, oltre che dal prefetto, è stato accolto da una piccola folla di una cinquantina di sostenitori della Lega, oltre che da tutti i parlamentari comaschi: Erika Rivola, Nicola Molteni, Alessandra Locatelli, Claudio Borghi Aquilini.

Nel corso dell’incontro con la stampa il neoministro dell’Interno, che ha ringraziato sia i due autisti aggrediti che i poliziotti che hanno proceduto all’arresto degli aggressori, ha spiegato che «due dei quattro delinquenti erano già stata espulsi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA