Menaggio, discoteca  Lido senza licenza  e dipendenti  in nero: multa da 20mila euro
Una festa di capodanno al Lido di Menaggio (Foto by Archivio Selva)

Menaggio, discoteca Lido senza licenza

e dipendenti in nero: multa da 20mila euro

Il blitz di Questura, Carabinieri e Ispettorato del Lavoro

Blitz della squadra amministrativa della Questura di Como, della compagnia dei carabinieri di Menaggio e dei mitari del nucleo Carabinieri Ispettorato del lavoro al Lido di Menaggio. Al termine del controllo compiuto nella notte tra il 30 novembre e l’1 dicembre, è stata accertata la presenza di due dipendenti in nero e una serie di violazioni che hanno comportato sanzioni per oltre 20 mila euro e la «sospensione immediata dell’attività imprenditoriale». Nel frattempo i titolari hanno provveduto a regolarizzare la posizione e il locale risulta aperto. Il locale, secondo quanto riferito da agenti e carabinieri, è stato «trovato privo di apposita licenza e attrezzato esattamente come una discoteca , con postazione dee-jay, luci stroboscopiche e locandina della serata». Da qui la segnalazione per apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo. Sarebbero state violate anche le norme di salute e sicurezza con segnalazione all’autorità giudiziaria, allo stesso tempo è stato deferito alla magistratura il titolare del locale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA