Nello stomaco 8 etti di cocaina Arrestato corriere nigeriano
Gli ovuli ingeriti dal corriere

Nello stomaco 8 etti di cocaina
Arrestato corriere nigeriano

L’uomo fermato in dogana a bordo di un autobus diretto in Italia

Un corriere della droga, un nigeriano che aveva ingerito ovuli di cocaina, è stato arrestato dalla guardia di Finanza di Ponte Chiasso, in collaborazione con i funzionari doganali, nel corso di controlli al valico di Brogeda.

L’uomo, in ingresso nel territorio italiano, si trovava a bordo di un pullman turistico dove è stata scoperta una valigia abbandonata con all’interno circa un chilo di marijuana. Dopo il ritrovamento le Fiamme Gialle hanno approfondito il controllo nei confronti di tutti i passeggeri presenti, e a destare sospetti è stato l’atteggiamento di un ventinovenne, di nazionalità nigeriana e residente a Modena, che affermava di rientrare da un viaggio durato diversi giorni ma di essere senza bagagli.

Sottoposto a un esame radiografico all’Ospedale Sant’Anna di Como, è stata fatta la scoperta degli ovuli di plastica, circa 80, per un peso di 800 grammi di sostanza stupefacente. Il corriere è stato arrestato ed è piantonato presso il nosocomio comasco in attesa della completa espulsione di tutti gli ovuli. Poi verrà trasferito in carcere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA