Scuole superiori chiuse per neve Su elementari e medie  il prefetto scarica sui sindaci  A Como tutto chiuso

Scuole superiori chiuse per neve
Su elementari e medie

il prefetto scarica sui sindaci

A Como tutto chiuso

Tutto chiuso a Como - Cantù controcorrente: dalle materne alle medie, lezioni confermate

Tutte le scuole superiori della Provincia di Como domani resteranno chiuse per il rischio neve.

Dopo una mattinata e un primo pomeriggio di caos, finalmente arrivano le prime decisioni ufficiali sulla sospensione delle lezioni alla luce delle previsioni che, per la giornata di domani, annunciano neve fino a 15 centimetri in pianura.

In tarda mattinata alcuni istituti superiori avevano anticipato i tempi e annunciato una chiusura mai decisa, in realtà, dalla Prefettura. Che, attorno alle 15.30, ha emesso una comunicazione ufficiale: “Il prefetto di Como ha invitato i sindaci della Provincia di Como a valutare l’opportunità di disporre, in relazione alla singola situazione locale, la chiusura degli istituti scolastici, con riferimento all’avviso di criticità regionale per rischio neve diramato in data odierna che prevede intense precipitazioni nevose per l’intera giornata di domani venerdì 1 febbraio 2019”

Tutto demandato agli enti locali, dunque.

Il primo a firmare l’ordinanza di chiusura è stato il presidente della Provincia, Fiorenzo Bongiasca: chiusura di tutte le scuole superiori del territorio.

Chiusura di materne, elementari e medie su tutto il territorio comunale di Como: lo ha deciso il sindaco Mario Landriscina.

A Cantù, invece, l’amministrazione ha deciso di non firmare alcuna chiusura, dunque domani lezioni confermate nelle scuole materne, elementari e medie di Cantù.


© RIPRODUZIONE RISERVATA