Olgiate esempio di città solidale  È gara di generosità tra i privati
Un’immagine dell’aperitivo sotto le stelle organizzato sabato scorso per l’Arca 88

Olgiate esempio di città solidale

È gara di generosità tra i privati

Una vigilessa ha donato il risarcimento per un’aggressione in servizio

Olgiate solidale. Associazioni, alpini in testa, e anche un agente di polizia locale in campo per dare una mano a L’Alveare e Arca 88 che operano a favore di persone con fragilità.

Associazioni entrambe impegnate in progetti onerosi: L’Alveare lo scorso dicembre ha inaugurato la nuova sede in via Maestri Cumacini, mentre Arca 88 è in procinto di ampliare la sede in via Vecchie Scuderie.

Rientrano in questa catena di solidarietà una serie di eventi - come “Metti in moto L’Alveare” previsto oggi e l’Aperitivo sotto le stelle” pro Arca 88 svoltosi sabato – e gesti individuali di generosità, come quello di una vigilessa che opera nell’Olgiatese.

Quattro anni fa, quando era in servizio a Como, multò un automobilista per divieto di sosta, che reagì insultando pesantemente lei e il collega di pattuglia. Seguì una denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale. Ora la vigilessa ha donato il risarcimento dell’aggressione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA