Paratie, dalla Regione 600mila euro per sistemare l’area del cantiere
Da sinistra Guido Bonomelli, responsabile del procedimento delle paratie, l’assessore Beccalossi e Roberto Maroni

Paratie, dalla Regione 600mila euro
per sistemare l’area del cantiere

Entro giugno terminati i lavori per dare una sistemata all’area in attesa della gara d’appalto e dei lavori definitivi

Entro giugno l’area della paratie sarà ripulita e sistemata: lo ha annunciato l’assessore Viviana Beccalossi poco fa in una conferenza stampa in Regione Lombardia. Beccalossi e il presidente Roberto Maroni hanno illustrato le tappe del cantiere, che sarà finanziato con 600mila euro già stanziati con una delibera della Regione a favore di Infrastrutture Lombarde.

I fondi serviranno appunto per ripulire e sistemare l’area del cantiere: la gara si svolgerà entro marzo, entro giugno i lavori dovrebbero essere terminati.

Marino ha spiegato che i fondi serviranno per la rimozione delle recinzioni del cantiere, il ripristino dei marciapiedi e la messa in sicurezza dell’area, lavori per così dire “provvisori” in attesa della nuova gara d’appalto e l’avvio del cantiere definitivo. Maroni ha anche annunciato a tempi brevi una decisione in merito alla vecchia biglietteria della Navigazione, inagibile da anni: si dovrà decidere se abbatterla o ristrutturarla.

In particolare, il programma prevede:

entro marzo: l’aggiudicazione della gara per la gestione transitoria dell’area cantiere

entro aprile: la rimozione dei materiali depositati nei giardini a lago

entro giugno: sistemazione recinzioni e marciapiedi

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA