Le Primavere nello spazio

A Lecco “atterra” l’astronauta

A Lecco l’astronauta Umberto Guidoni nell’ambito della rassegna de “la Provincia. Dalla navicella spaziale al racconto della Terra

Le Primavere nello spazio A Lecco “atterra” l’astronauta
L’astronauta Umberto Guidoni a Lecco

L’astronauta Umberto Guidoni protagonista martedì sera de “Le Primavere”, la rassegna de La Provincia. «Gli esperimenti nella navicella spaziale sono uno dei momenti fondamentali del nostro viaggio - ha raccontato all’auditorium di Lecco - Sono attività di grande importanza che occupano molto del tempo di noi scienziati che abbiamo la fortuna di volare in questi laboratori lanciati nell’infinito. I laboratori scientifici sulla terra sono tantissimi ma questi allestiti in assenza di gravità sono veramente unici».

Fisico ricercatore all’Enea, al Cnr e all’Asi, nel 1990 è selezionato come astronauta e trasferito al centro Nasa di Houston per l’addestramento al volo sullo Space Shuttle. Nel 1998 entra nel corpo degli astronauti dell’Agenzia spaziale europea. Ha effettuato due voli spaziali: nel 1996 sulla navetta Columbia e nel 2001 sullo Space Shuttle Endeavour, primo europeo a vivere a bordo della Stazione Spaziale Internazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA