Prodotti con marchio falso alla fiera La polizia locale sequestra tutto
Bancarelle alla Fiera di Pasqua lungo le mura

Prodotti con marchio falso alla fiera
La polizia locale sequestra tutto

Finti prodotti con marchio “Dr. Scholl” finiti nel mirino della polizia locale dopo la denuncia di una consumatrice a La Provincia. Tre bancarelle sanzionate. Il reato ipotizzato: frode in commercio

Uno dei prodotti spacciati come “Dr. Scholl”: sotto l’adesivo il marchio vero

Uno dei prodotti spacciati come “Dr. Scholl”: sotto l’adesivo il marchio vero

Sequestri della polizia locale tra le bancarelle alla fiera di Pasqua. Dopo la denuncia de La Provincia (una lettrice aveva raccontato di essere incappata in una sorta di frode consistita nell’avere modificato il marchio di un prodotto tramite la sovrapposizione di un’etichetta), gli agenti dell’annonaria hanno proceduto a un controllo a carico di tre titolari di altrettante bancarelle, sequestrandone la merce. Si trattava di prodotti per la pedicure con marchio “Dr. Scholl”, ma che in realtà, forti di un “packaging” identico, erano di tutt’altra provenienza e marca (“Trgovina”). Come nel caso della signora che aveva raccontato la sua disavventura commerciale al giornale, anche a questa merce era stato apposto un adesivo. Si ipotizza il reato di frode in commercio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA