Rimborsi per le cene in Regione Condannati gli ex consiglieri comaschi

Rimborsi per le cene in Regione
Condannati gli ex consiglieri comaschi

Un anno e mezzo a Pozzi, Bianchi e Gaffuri, due e nove a Gianluca Rinaldin. Condannati anche Nicole Minetti e il “Trota”, figlio di Umberto Bossi

Cinquantasette ex consiglieri ed ex assessori regionali sono stati riconosciuti colpevoli dai giudici della decima sezione del tribunale penale di Milano del reato di peculato, e condannati, ieri, a pene variabili tra un anno e 5 mesi e quattro anni e 8 mesi. Erano tutti accusati di avere abusato dei fondi per le spese di rappresentanza messi a disposizione dalle Regione. Con Nicole Minetti, l’igientista dentale di Berlusconi condannata a un anno e otto mesi, e a Renzo Bossi, figlio del senatùr, condannato a u anno e otto mesi, il tribunale ha riconosciuto colpevoli anche quattro consiglieri regionali comaschi: due anni e 9 mesi per Gianluca Rinaldin, uno e mezzo per Giorgio Pozzi (Forza Italia), Dario Bianchi (Lega) e Luca Gaffuri (Pd).


© RIPRODUZIONE RISERVATA