Rischia l’incidente con lo skate  Lo fermano e gli trovano la droga
L’arresto è avvenuto nei pressi della fermata degli autobus di via Dottesio (Foto by archivio)

Rischia l’incidente con lo skate

Lo fermano e gli trovano la droga

In carcere per spaccio un giovane di 19 anni residente in città

Como

Un ragazzo di 19 anni residente in città è stato arrestato dalle volanti della polizia l’altro pomeriggio, con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. L’arresto è avvenuto in modo del tutto casuale. Stante quanto fin qui ricostruito - attorno alle 14 di mercoledì - i poliziotti di una volante di passaggio avrebbero deciso di fermarsi per comprendere le ragioni di quella che, a distanza, sembrava una discussione piuttosto vivace tra due persone, in via Dottesio. I due discutevano per ragioni viabilistiche: in particolare il conducente di un’auto - un uomo di 48 anni residente in città alla guida di una Jeep - lamentava il fatto che l’altro gli si fosse parato di fronte all’improvviso sbucando quasi dal nulla con il suo skate, e così obbligandolo a una frenata parecchio brusca. I poliziotti hanno chiesto i documenti a entrambi ma si sono parecchio insospettiti quando il giovanotto con lo skateha cominciato a mostrare segni di insofferenza, minimizzando l’accaduto e tentando di allontanarsi. Nello zaino che portava in spalla i poliziotti scovavano una busta di cellophane contenente quella che appariva in tutto e per tutto della sostanza stupefacente. Il ragazzo avrebbe a quel punto tentato d divincolarsi per allontanarsi, con l’unico risultato di ritrovarsi, di lì a pochi minuti, in un ufficio della questura. Nello zaino alla fine sono state ritrovati 540 grammi di droghe cosiddette “leggere”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA