Salvini: «Paratie, fermate il progetto»
Il cantiere delle paratie e il lungolago chiuso (Foto by Carlo Pozzoni)

Salvini: «Paratie, fermate il progetto»

Il progetto delle paratie deve essere fermato e bisogna limitarsi a risistemare il lungolago per riaprilo il prima possibile.

Il segretario federale della Lega Nord Matteo Salvini ieri pomeriggio ha scelto lo strumento di Facebook per dire la sua. Prende spunto dall’editoriale del vicedirettore de La Provincia Bruno Profazio dal titolo «Lungolago, proposta: non è meglio fermarsi qui?». Salvini, citando espressamente l’articolo, dice: «Restituiamo velocemente ai comaschi il lago più bello del mondo, sono già stati fatti abbastanza errori, perseverare sarebbe diabolico. La Lega in Regione ha fatto tutto il possibile, ma è inutile, e il sindaco di Como non ne azzecca una: come dice l’articolo “andare avanti con il rischio di sprecare altre decine di milioni di euro, o fermarsi qui limitando i danni?”. Io firmerei per la seconda ipotesi, ridateci il Lago».

Salvini parlerà della vicenda comasca anche con il presidente della Regione Roberto Maroni, esponente di primo piano della Lega.


© RIPRODUZIONE RISERVATA