Salvini rilancia il bis di Landriscina        «C’è un uscente, ragioniamo con lui»
Il leader della Lega Matteo Salvini ieri pomeriggio a Lariofiere

Salvini rilancia il bis di Landriscina

«C’è un uscente, ragioniamo con lui»

Verso le elezioniIl leader della Lega: «C’è un sindaco di centrodestra, lasciamolo lavorare»

«Il candidato per Como? C’è un sindaco uscente che sta lavorando, lo aiuterei a lavorare senza presentare altri 18 candidati alternativi».

Per il segretario della Lega Matteo Salvini , ospite ieri pomeriggio a Lariofiere per un convegno di partito, c’è poco da discutere: alle prossime elezioni il centrodestra dovrebbe riproporre Mario Landriscina . Non manca un messaggio agli alleati: «Chi mette in discussione la coalizione di centrodestra lo spieghi ai comaschi».

Salvini è arrivato a Erba nel tardo pomeriggio per l’evento “Next Generation You”, organizzato dall’eurodeputata Isabella Tovaglieri . Accolto dal deputato Eugenio Zoffili , prima di entrare al centro espositivo non si è sottratto a qualche domanda sulle future elezioni comasche. Pochi concetti, molto chiari: per la Lega, di fatto, la questione della candidatura a sindaco non si pone.

«Qua c’è un sindaco civico che sta lavorando, lo lascerei tranquillo e lo aiuterei a continuare a lavorare senza presentare altri 18 candidati alternativi». Il riferimento è a Fratelli d’Italia, che ha lanciato la candidatura di Stefano Molinari , e a Forza Italia: il coordinatore provinciale Mauro Caprani ha detto che si darebbe fuoco piuttosto che accettare il Landriscina bis.


© RIPRODUZIONE RISERVATA