San Fedele, sono tornati i ladri
La cassaforte del municipio appena installata e subito distrutta dai ladri

San Fedele, sono tornati i ladri

Preso di mira il municipio, la sede della Comunità Montana e la farmacia comunale. Bottino di poche migliaia di euro. Protestge e paura

Ancora un’incursione dei ladri in municipio, nella sede della Comunità montana Lario Intelvese e nella farmacia comunale. Tre luoghi ormai diventati un facile bersaglio dei ladri che nelle scorse settimane avevano svaligiato le casseforti e svuotato gli scaffali della farmacia di medicinali e cosmetici. Stessa mano, stesse modalità, armati di flessibile e piede di porco.

Preoccupazione in paese con il presidente della Comunità Montana che annuncia l’intenzione di voler chiedere il presidio dell’esercito. In queste ore i carabinieri stanno visionando le telecamere del comune e quelle di alcuni negozi a ridosso della casa comunale per risalire agli autori del furto. Il bottino complessivamente si aggira a poche migliaia di euro. I danni invece ammontano a più di cinquemila euro.

Il servizio completo su La Provincia di giovedì 4 febbraio


© RIPRODUZIONE RISERVATA