Scuole superiori, tempo di tabelloni  Tanti rimandati e pochi bocciati
I tabelloni esposti al Caio Plinio (Foto by foto butti)

Scuole superiori, tempo di tabelloni

Tanti rimandati e pochi bocciati

Quasi tutti gli studenti comaschi ammessi alla maturità, che inizia mercoledì

Como

I non ammessi alla maturità? Nelle scuole superiori comasche si contano sulle dita delle mani. Come sempre, gli ammessi al rush finale rappresentano una percentuale altissima, vicina al cento per cento. Per fare alcuni esempi, alla Magistri Cumacini, istituto dove solitamente si contano tanti bocciati in prima, un solo ragazzo non è stato ammesso all’esame finale. Idem per la Da Vinci Ripamonti.

Al Caio Plinio il numero è un po’ più alto, si arriva a 19 non ammessi su 287, ma si considerano anche gli iscritti ai corsi serali.

Al liceo Giovio, su più di trecento alunni si fermano in cinque, mentre alla Ciceri sono quattro su 190. Insomma, la percentuale è vicinissima alla quasi totalità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA