Soffia a cinque amici  un milione di franchi  Spesi al casinò, poi le scuse
MENDRISIO I soldi sottratti sono stati spesi al Casinò

Soffia a cinque amici

un milione di franchi

Spesi al casinò, poi le scuse

Il caso di un uomo di 67 anni condannato per avere sottratto il piccolo tesoro a un gruppo di amici

In dieci anni è riuscito a soffiare a cinque amici la bellezza di un milione di franchi, Lui, un uomo di 67 anni residente nel Mendrisiotto, è stato condannato a una pena di due anni di carcere (con la condizionale).

L’uomo - riferisce la Rsi - ha agito con astuzia e sistematicamente, approfittando degli stessi amici che, fidandosi, gli avevano affidato i loro risparmi. Ed è andata avanti così per anni perché alle vittime venivano regolarmente gli interessi.

E’ stato calcolato che l’attività fruttava al truffatore un mensile di circa 6.800 franchi, che si aggiungeva alla pensione super di 10mila franchi percepita come ex banchiere. Il grosso della rendita veniva speso in cene e serate al Casinò. L’imputato in aula si è scusato con tutti, in particolare con le sue vittime. Lo perdoneranno?


© RIPRODUZIONE RISERVATA