Soldi dai clienti delle lucciole  Guanzate, due vigili arrestati
Il municipio di Guanzate, sede del consorzio di vigilanza

Soldi dai clienti delle lucciole

Guanzate, due vigili arrestati

Sono stati seguiti e fermati attorno alle 15.30 di martedì dai carabinieri

della compagnia di Como all’esterno di un bar di Fenegrò

Due agenti del Corpo di polizia intercomunale della Bassa piana comasca (Comuni di Guanzate, Veniano, Fenegrò, Lurago Marinone e Cirimido) sono detenuti dal pomeriggio di oggi, martedì, nel carcere del Bassone, con l’accusa di avere contrattato il prezzo di un paio di multe da comminare ad altrettanti clienti del folto parterre di prostitute “in servizio” sulla sp 27.

Sono stati seguiti e fermati attorno alle 15.30 di martedì dai carabinieri della compagnia di Como all’esterno di un bar di Fenegrò di fronte al quale avevano appena posteggiato la loro auto, dopo una sessione di controlli sulla 27.

Leggi i particolari sul quotidiano in edicola giovedì 8 febbraio


© RIPRODUZIONE RISERVATA