Spaccio e prostituzione vicino alle case  Il commissario blinda la “via del vizio”
Via Cava Ghiaia finisce nei campi: il commissario ne ha disposto la chiusura (Bartesaghi)

Spaccio e prostituzione vicino alle case

Il commissario blinda la “via del vizio”

Lambrugo: la strada finisce nei campi e, soprattutto di notte, era molto frequentata. La protesta dei residenti e adesso l’ordinanza

Chiusa al transito e all’accesso la parte sterrata di via Cava Ghiaia, zona industriale e residenziale di Lambrugo, ai margini del paese.

Arriva la scure del commissario prefettizio, Michele Giacomino, su una zona che per la sua natura, periferica e vicina ai campi che costeggiano la parte bassa del paese e la frequentatissima strada provinciale Como-Lecco, si prestava particolarmente ad attività di microcriminalità, come lo spaccio e la prostituzione.

Il commissario, che guida il Comune dallo scorso 31 ottobre, ha deciso che è arrivato il momento di dire basta. Il tratto sterrato, che finisce nei campi, viene di fatto messo fuori uso e reso inaccessibile. Chi ha diritto per accedere ai campi e alla zona boschiva potrà richiedere una chiave per aprire la catena ed entrare nella strada consorziale. Per quanto periferica e in area non frequentata, la strada oggetto dell’ordinanza si trova a poche centinaia di metri dalla scuola primaria Aldo Moro di via Stoppani e dalla sede del Palazzo Municipale. Era quindi più che mai necessario intervenire per motivi di prevenzione della microcriminalità, come spiega lo stesso commissario prefettizio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA