Como, il falco sbaglia la discesa  E resta ferito in viale Masia
L’animale recuperato

Como, il falco sbaglia la discesa

E resta ferito in viale Masia

Il predatore noto per la sua velocità ha sbagliato la discesa ed è finito sulla strada

Una storia a lieto fine quella che ha visto protagonista un esemplare di falco pellegrino che, giovedì pomeriggio, è stato recuperato ferito in viale Masia.

L’animale, famosissimo per la sua velocità (arriva anche a superare i 300 chilometri orari), era probabilmente impegnato nella caccia al piccione, hanno riferito gli esperti, quando si è schiantato al suolo. Qualcosa, nella picchiata, è andato storto, e il falco è finito sulla sede stradale.

Sul posto sono arrivati gli agenti della polizia provinciale e i vigili del fuoco che hanno recuperato l’animale, un maschio adulto purtroppo ferito. L’esemplare è stato poi portato dalla polizia provinciale al Centro di recupero animali selvatici per le cure specifiche e per le valutazioni dello stato di salute.

Durante la disavventura il falco non ha fortunatamente colpito mezzi in transito o pedoni, ma si è letteralmente schiantato al suolo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA