Martedì 10 Agosto 2010

Per Dalla e De Gregori
oltre 2 mila a Campione

di Alessio Brunialti

Due pianoforti, uno nero e lucido, l'altro di legno anticato. Gli strumenti della band sullo sfondo, Lucio Dalla e Francesco De Gregori hanno strappato applausi a scena aperta e commosso i 2200 spettatori che hanno affollato il piazzale a lago di Campione d'Italia lunedì 9 agosto, con questa attesissima tappa del «Duemiladieci work in progress tour».  I due artisti non amano la nostalgia e sicuramente non vorrebbero che questo evento venisse interpretato come una bicchierata tra vecchi amici che cercano di solleticare facilmente il cuore dei loro fan. Però è innegabile che tutti quelli che erano lì volevano sognare sulle onde delle canzoni che hanno segnato la storia di almeno tre generazioni di italiani. Se la performance riserva qualche sorpresa come una traduzione dello standard "Just a gigolò" o l'inedita "Gran turismo", i lucciconi si sciolgono al "Rimmel", la "Donna cannone" - presente - si alza ad applaudire di scatto, "Caruso" echeggia «dove il lago luccica», ma per fortuna non spirava forte il vento, applausoni a scena aperta, sempre chiedendosi "Ma come fanno i marinai".

v.fisogni

© riproduzione riservata

Tags