Venerdì 08 Aprile 2011

Simone gira il video
in "Caduta libera"

COMO - Simone Tomassini in Caduta libera con gli idrovolanti dell'Aero Club Como: ieri mattina il cantautore comasco ha girato in fronte al lago il video-clip diretto da Nicola Cozzoli del brano che anticipa il suo nuovo album, un ritorno dopo cinque anni di un silenzio discografico che ha visto l'artista impegnato a ripensare a se stesso, alla sua carriera, alle sue canzoni per proporsi, oggi, quasi come se si trattasse di un nuovo inizio. Anche per questo, dopo tanti anni, ha deciso di volare da solo, senza il produttore Enrico Rovelli («Una separazione consensuale per puri motivi artistici», precisa il cantante di Vertemate), con una nuova casa discografica, la Gallery Records, un progetto ambizioso e internazionale visto che la sede è a New York.
«Io e Tote siamo i direttori artistici per l'Italia, io mi occupo di rock, lui di dance, ma l'etichetta è molto attiva sul panorama mondiale, sta per lanciare un'artista israeliana, una cubana ed è già pronto un album r'n'b di una vocalist bravissima, Georgia Cee». E l'album di Simone? «Si chiamerà come me, Simone Tomassini: anche questo è un elemento di crescita rispetto al passato. Uscirà l'11 maggio, il giorno del mio compleanno, conterrà quattordici pezzi, sette in italiano e sette in spagnolo visto che verrà pubblicato anche nei Paesi latino-americani». Ci sarà, naturalmente, un tour, che verrà lanciato da una “data zero” il 29 aprile al Palasport di Cagno.
Alessio Brunialti

c.colmegna

© riproduzione riservata