A Como torna il cinema sotto il cielo

Rassegne Nel cortile del museo storico Garibaldi, in piazza Medaglie d’Oro, anche film in lingua originale per coinvolgere comaschi e turisti

A Como torna il cinema sotto il cielo
Una scena del film “Finale a sorpresa” che apre la rassegna

È uno degli appuntamenti più attesi dai cinefili comaschi. Mercoledì 15 giugno si inaugura l’edizione 2022 della rassegna “35mm sotto il cielo”, organizzata dal circolo Arci Xanadù, per il terzo anno consecutivo nella cornice più raccolta e silenziosa della corte del Museo storico Garibaldi, in piazza Medaglie d’oro.

Questa quattordicesima rassegna si propone con un’importante novità: l’ultima delle tre proiezioni (ogni martedì, mercoledì e giovedì fino al 16 settembre) sarà spesso in lingua originale con sottotitoli, puntando ad attirare anche i numerosi turisti stranieri oltre a chi aborre la pratica del doppiaggio. Ed è bello sottolineare che il titolo nostrano più importante in cartellone, “È stata la mano di Dio” con Paolo Sorrentino, che è stato candidato all’Oscar, verrà proposto anche con sottotitoli, ma in inglese, sempre per una platea internazionale.

“ Finale a sorpresa”

Sarà “Finale a sorpresa” di Mariano Cohn e Gastón Duprat a inaugurare il ciclo con nelle serate del 15, 16 e 17 giugno. È un lungometraggio spagnolo che strizza l’occhio ad Almodóvar nel suo voler essere un omaggio al cinema, con due attori – feticcio del regista, Penelope Cruz e Antonio Banderas, nei ruoli della cineasta che si impegna a domare una star capricciosa. Dal 23 giugno arriva “Belfast”, pellicola di Kenneth Branagh (che sarà poi presente con il suo secondo, e assai più disimpegnato “Poirot”). Un dramma in bianco e nero ambientato nell’Irlanda del Nord dei cosiddetti “troubles”: un eufemismo per chiamare la guerra civile che scoppiò alla fine degli anni Sessanta. Primo titolo italiano è “Corro da te” di Riccardo Milani, dal 29 giugno. “The french dispatch”, l’ultima opera di Wes Anderson, frammentaria, ricercata e, per i cultori, irresistibile, torna sul grande schermo dal 6 luglio. “Marilyn ha gli occhi neri” è stato un piccolo caso cinematografico, con Miriam Leone e Stefano Accorsi che hanno attirato un pubblico diverso a un film che parla di diversità: sullo schermo dal 13 luglio. “Licorice pizza” di Paul Thomas Anderson, è il primo film a essere presentato anche in versione originale: accadrà nell’ultima sua proiezione, quella del 22 luglio.

“Assassino sul Nilo”

L’ultimo lavoro di Sorrentino arriva al Garibaldi il 27 luglio e, come detto, Branagh ritorna nelle vesti dell’investigatore creato da Agatha Christie per la sua versione di “Assassinio sul Nilo” dall’autrice 3 agosto. La lingua originale di certo si addice a un biopic dove la voce è tutto: “Gli Stati Uniti contro Billie Holiday” di Lee Daniels, dal 10 agosto. Per scoprire il resto della programmazione basta leggere i titoli sulla pagina web dello Spazio Gloria o su quella Facebook del Circolo Arci Xanadù. Tutte le proiezioni avranno inizio alle 21.30, biglietti a 7 euro, disponibili anche in prevendita sul sito www.spaziogloria.com. In caso di previsto maltempo la proiezione si terrà allo Spazio Gloria di via Varesina 72. La comunicazione verrà data via mail, sul sito e su Facebook almeno due ore prima dall’inizio della proiezione. Nel caso in cui la proiezione venga interrotta per improvviso maltempo, ogni spettatore riceverà via mail un biglietto omaggio da utilizzare al Gloria.

Programma:

15, 16, 17 giugno - ore 21:30

Finale a sorpresa

di Mariano Cohn, Gastón Duprat

22, 23, 24 giugno - ore 21:30

Belfast

di Kenneth Branagh

29, 30 giugno e 1 luglio - ore 21:30

Corro da te

di Riccardo Milani

6, 7, 8 luglio - ore 21:30

The french dispatch

di Wes Anderson

13, 14, 15 luglio - ore 21:30

Marilyn ha gli occhi neri

di Simone Godanoù

20, 21, 22 luglio - ore 21:30

Licorice pizza

di Paul Thomas Anderson

(venerdì 22 in versione originale sottotitolata)

27, 28, 29 luglio - ore 21:30

È stata la mano di Dio

di Paolo Sorrentino

(venerdì 29 in versione sottotitolata in inglese)

3, 4, 5 agosto - ore 21

Assassinio sul Nilo

di Kenneth Branagh

(venerdì 22 in versione originale sottotitolata)

10, 11, 12 agosto - ore 21

Gli Stati Uniti contro Billie Holiday

di Lee Daniels

(venerdì 12 in versione originale sottotitolata)

17, 18, 19 agosto - ore 21

La fiera delle illusioni

di Gulliermo Del Toro

24, 25, 26 agosto - ore 21

Il capo perfetto

di Fernando Leòn De Aranoa

31 agosto, 1 e 2 settembre - ore 21

Freaks out

di Gabriele Mainetti

7, 8, 9 settembre - ore 21

Film da definire

14, 15, 16 settembre - ore 21

Film da definire

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}