Alex Falzaroni:       «Una serie comica        che parla di amicizia»
Da sinistra, Simone Ceschin, Alex Falzaroni e Adel Piaia: “Th3 Asan”

Alex Falzaroni:
«Una serie comica

che parla di amicizia»

Con il gruppo “Th3 Asan” si appresta a realizzare “Civico 12” dopo il successo del “Dpcm Live Show”

Lo scorso anno sono stati i protagonisti del Dpcm Live Show, con un grande successo di pubblico e visualizzazioni sul web. Forti di quell’esperienza, dell’amicizia che li lega da anni e delle competenze di ciascuno, Alexander Falzaroni, Adel Piaia e Simone Ceschin – il trio “Th3 Asan” - hanno deciso di lanciarsi in una nuova avventura, che è proprio Alex Falzaroni a raccontare.

Volendo fare un passo indietro, come è nata a suo tempo l’esperienza del Dpcm Live Show?

Con Simone e Adel ci conosciamo da anni e insieme abbiamo condiviso tanti progetti, soprattutto legati alla Parada Par Tücc e alle “Polentate con delitto” che venivano organizzate ogni anno. Il Dpcm Live Show è iniziato lo scorso anno perché, come molti, eravamo stanchi e annoiati a causa delle chiusure e dei vari lockdown. Siamo partiti decisamente per gioco, ma l’idea è piaciuta molto e abbiamo avuto un buon riscontro in termini di visualizzazioni sulle varie piattaforme, con il prolungamento della durata delle puntate, inizialmente prevista in quarantacinque minuti. Dopo diversi mesi di collegamenti in diretta - prima di domenica e poi di sabato sera – abbiamo terminato il ciclo, ma è rimasta l’idea di mantenere il gruppo. Abbiamo dunque abbandonato il “marchio” Dpcm Live Show e pensato a qualcosa di più divertente: è così che è nato Th3 Asan dove Asan sta per Adel, Simone, Alex e...niente!

Come siete arrivati a ideare una vera e propria serie? Cosa si può raccontare del progetto?

Il nostro è nato come un trio comico a cui, però, vogliamo dare anche dei contenuti. La serie web “Civico 12” vede protagonisti tre uomini che si trovano a convivere in una casa, quella di Simone: quest’ultimo, professore nelle scuole superiori, cerca dei coinquilini e si imbatte in Alex – tuttofare, attore fallito in cerca di fama che punta tutto sul suo fascino spesso incappando in figuracce – e Adel – personaggio misterioso dai mille agganci e contatti, che però non si sa cosa faccia nella vita. Lo “scontro” con Simone, più “bacchettone” e perfettino, si trasforma in un incontro e nella conoscenza reciproca. La serie vuole dunque far sorridere grazie agli sketch originali, alle citazioni e alle parodie di serie tv e film noti - dalla generazione pop anni Ottanta fino ai giorni nostri -, ma anche far passare un messaggio sull’amicizia, il rispetto, l’empatia e la condivisione.

Sono diverse le realtà coinvolte, in termini di troupe, di collaborazioni e partecipazioni. Di chi si tratta?

La serie è realizzata in collaborazione con l’associazione Aps Millennium 82 e sono molti gli artisti e le realtà locali che parteciperanno al cast e alla realizzazione del progetto e lo stesso discorso vale per le location, di alto profilo. La troupe è composta da Mara Sancito, Alessandra Solito, Clarissa Lupo, Samuele Mottin, Giulia Merati e Alessandro Lanza. La colonna sonora – con sigla e musiche originali - sarà realizzata dai Five Quarters e il cantante del gruppo, Tommaso Imperiali, avrà anche una parte nella serie. Tra gli altri, parteciperanno Ilia Piaia, Sara Crimella, Federica Rossi, le Sistersontrip (Laura Terenzio e Vittoria Amalfitano): abbiamo voluto coinvolgere le persone che avevano già preso parte al Dpcm Live Show come ospiti.

Quali sono gli obiettivi che vi proponete con “Civico 12”?

Vorremmo che diventasse una serie con un ampia visibilità, così da essere anche un’importante vetrina per il territorio comasco. Si tratta di un progetto ambizioso e lungimirante, ce ne rendiamo conto, ma stiamo lavorando con grande impegno: è una produzione indipendente, a cui cast e troupe partecipano a titolo gratuito, con lo scopo di indirizzare il prodotto finito verso possibili distribuzioni e promozioni di canali streaming video (anche grandi, come Netflix o Amazon). Le riprese sono previste da febbraio 2022 fino al periodo estivo. Abbiamo da poco pubblicato una sorta di anteprima – o “prova” - in occasione del Natale, che è visibile sui canali social di Th3 Asan.


© RIPRODUZIONE RISERVATA