Dalla Corea una stella a Villa d’Este  Seong-jin Cho per il Circolo Bellini
Il pianista sudcoreano Seong-jin Cho

Dalla Corea una stella a Villa d’Este

Seong-jin Cho per il Circolo Bellini

Al via questa sera con il giovane pianista la rassegna “Arte & musica sul Lario”

Prenderà il via stasera, venerdì 3 maggio, alle 21.30 a Villa d’Este di Cernobbio l’edizione 2019 di “Arte & musica sul Lario”, la rassegna organizzata dal Circolo Bellini di Moltrasio che ha ospitato, in 37 anni, i principali solisti ed ensemble del mondo cameristico puntando sempre a offrire assoluta qualità. Non fa, naturalmente, eccezione questa prima che vedrà al pianoforte il sudcoreano Seong-jin Cho, vincitore del prestigioso concorso dedicato a Chopin a Varsavia nel 2015. Un exploit che ha fatto immediatamente parlare, nel mondo classico, di questo straordinario, giovanissimo talento (compirà 25 anni a fine mese).

In seguito a quel meritato trionfo è stato ingaggiato dalla storica Deutsche Grammophon per cui ha inciso apprezzati album dedicati a Chopin, naturalmente, Debussy, Beethoven e Mozart, dimostrandosi eclettico nelle scelte e mettendo subito in chiaro di essere in grado di spaziare tra le epoche senza limiti. A Villa d’Este proporrà pagine di Franz Schubert (Fantasia in do maggiore op. 15 D 760), Alban Berg (Sonata in si minore op. 1) e Modest Mussorgksy (Quadri di un’esposizione). Il prossimo appuntamento della rassegna è fissato per mercoledì 15 maggio per il récital al pianoforte di Alexander Romanovsky, talento ucraino che abbiamo avuto già modo di apprezzare sul Lario. Per contatti e informazioni: 3898855055 dalle 17 alle 19, circolobellini@hotmail.it, www.circolobellini.it.n 
A. Bru.


© RIPRODUZIONE RISERVATA