Mercoledì 01 Gennaio 2014

“Dieci dita” di Baglioni

inaugura l’anno dei live

1 Claudio Baglioni dal 3 al 5 gennaio agli Arcimboldi2 Violetta al Forum di Assago3 Luca Carboni (Arcimboldi)4 I Depeche Mode al Forum

È Claudio Baglioni il protagonista del primo importante appuntamento musicale milanese. Il cantautore romano “occuperà” il Teatro degli Arcimboldi dal 3 al 5 gennaio per un concerto speciale intitolato “Dieci dita” (biglietti da 87 a 35 euro).

«Dieci dita, come quelle che toccano i tasti di un pianoforte o pizzicano le corde della chitarra - ha spiegato l’artista presentando il progetto che girerà l’Italia - Dita che si raccontano e raccontano, che raccolgono e regalano emozioni». In repertorio, naturalmente, tutti i classici della lunga carriera di una delle più fortunate e amate star nostrane: facile prevedere un triplo sold out.

Il capiente teatro di via dell’Innovazione si conferma la “casa dei cantautori” con l’appuntamento del 10 febbraio che avrà come protagonista Luca Carboni. È un momento molto particolare per lui: quest’anno ha festeggiato il trentesimo di carriera pubblicando “Fisico & politico”, un album auto celebrativo ricco di ospiti come Alice, Antonacci, Battiato, Bersani, Miguel Bosé, Cremonini, Fabri Fibra, Tiziano Ferro, Elisa, Jovanotti e Ligabue: chissà che qualcuno di questi non voglia fare capolino agli Arcimboldi (biglietti da 45 a 25 euro).

Infine, per ora, Antonello Venditti, sul palco il 24 febbraio (biglietti da 65 a 30 euro). Anche lui guarda al passato: il tour si intitola “70/80 ritorno al futuro”. Lo anticipa così: «Ci sono momenti nella vita in cui il presente diventa passato e il passato futuro. È venuto il tempo in cui la mia storia torna come speranza di non vissuto a riempire la nostra vita. Dico questo perché quaranta anni passati insieme per tutti potrebbero costituire la nostra storia, ma le canzoni che l’hanno rappresentata e che proporrò sono il nostro ritorno al futuro».

Ma c’è un altro grande evento musicale in vista subito, sempre il 3 gennaio, al Forum di Assago. È il triplo concerto di Violetta, il 3 gennaio alle 20.30, con doppia replica il 4, alle 16 e alle 20.30. Come i numerosissimi teenager “V-Lover” si tratta della star argentina Martina Stoessel che interpreta il “ruolo del titolo” nella serie di Disney Channel e che proporrà sul palco tutte le canzoni accompagnata dal cast originale della serie.

Il primo concerto vero e proprio nell’arena alle porte di Milano, invece, è fissato per il 20 gennaio con gli inossidabili Dream Theater, campioni di hard prog, che promuovono il dodicesimo, omonimo album pubblicato nel settembre scorso. Il 4 e 5 febbraio doppietta per Renato Zero, che ha portato a compimento il progetto “Amo” con un terzo capitolo che racchiude anche i primi due. Anche Max Pezzali è in vena di autocelebrazioni per il ventennale di carriera e sicuramente non mancheranno ospiti al suo concerto del 16 marzo. Attesissimi i Depeche Mode, il 20, mentre per gli ex idoli delle folle Backstreet Boys si tratta di scoprire se, ancora oggi, la ex boy band ha abbastanza pubblico per un sold out il 22. Primo live importante dell’Alcatraz il 25 febbraio. Sul palco i Simple Minds di Jim Kerr che sono tornati in forma grazie al solito trucco: riprendere i classici del passato.

Alessio Brunialti

© riproduzione riservata