Gli amori diversi tra Flaiano e Cosa Nostra

Il festival A Villa Greppi l’ironico “Una e una notte” Poi in serata a Perego c’è l’intenso “Nel nome di Maria”

Gli amori diversi tra Flaiano e Cosa Nostra
L’attrice e autrice Chiara Gambino - Foto Maurizio Anderlini

Due gli appuntamenti di oggi all’Ultima luna d’estate, festival del teatro popolare di ricerca di Teatro Invito.

Alle 18 a Villa Greppi, a Monticello, è previsto il reading di Maria Paiato, intensa attrice che si confronta con “Una e una notte”, racconto lungo scritto nel 1959 da Ennio Flaiano che ha per protagonista un giovane aspirante giornalista. ma incorreggibile vitellone, velleitario e sognatore, alle prese con una sorprendente, spaziale avventura amorosa.

Alle 21 al chiostro di San Giovanni, nella frazione Perego di La Valletta Brianza, va in scena lo spettacolo vincitore del contest della sezione Luna Crescente 2021.

“Nel nome di Maria” di e con Chiara Gambino, in scena con Alba Sofia Vella, è la storia di una donna che racconta di sé e della sua terra martoriata dalla mafia in un flusso di coscienza ironico e disincantato. Una storia che trae spunto da un fatto di cronaca avvenuto a Palermo nel 1982.

Biglietti 15/12 euro, abbonamenti Luna piena 100 euro, 5 spettacoli a scelta 45 euro, 3/30 euro, 2/24 euro. Prenotazioni consigliate per tutti gli eventi, telefonica dalle 12 alle 18 e via mail, valide fino a un quarto d’ora prima dello spettacolo (no sms e WhatsApp). Info 346.5781822 - [email protected] -www.teatroinvito.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA