“I laghi delle stelle”, incontri sul set  Si parte dalla Nesso di Hitchcock
Jennifer Aniston e Adam Sandler sulla copertina del libro “I laghi delle stelle” di Pietro Berra

“I laghi delle stelle”, incontri sul set

Si parte dalla Nesso di Hitchcock

Sabato la prima di una serie di presentazioni ambientate per la guida cineturistica scritta da Pietro Berra

Al via una serie di presentazioni sul set, per il libro di Pietro Berra “I laghi delle stelle. Itinerari cineturistici d’acqua dolce in Lombardia” (New Press Edizioni, pp. 144, 12).

Il volume, primo della collana Passeggiate Creative, parallela all’omonimo progetto di percorsi sul campo curato dallo stesso Berra con l’associazione Sentiero dei Sogni, propone 16 itinerari tra il lago di Como e i bacini limitrofi (i laghi briantei, il Ceresio, il Garda, ma anche fiumi come il Lambro e l’Adda), seguendo scene e trame di una novantina di film girati in questi luoghi.

Dopo la prima presentazione dello scorso giugno a ParoLario, e una seconda ristampa uscita a tamburo battente per le Lake Como Film Nights di Villa Erba, ora comincia un tour di “presentazioni ambientate”. Si parte sabato alle 16 dalla frazione Coatesa di Nesso, dove Hitchcock girò alcune scene del suo primo film “Il labirinto della passione” (1925) e da un luogo speciale, aperto per l’occasione dai proprietari, Paolo Ferrario e Luciana Quaia: un giardino a terrazze vista lago in via Coatesa 22. Per chi viene da Como, si suggerisce di cogliere l’occasione per una gita in battello: partenza ore 12.10 e rientro con quello delle 18. Il luogo dell’incontro è a pochi metri dall’imbarcadero.

Le presentazioni sul set de “I laghi delle stelle” proseguiranno alla Fiera del libro, il 4 settembre alle 20.30 in piazza Cavour, dove Diego Abatantuono rapisce Silvio Orlando del film “Figli di Annibale” di Davide Ferrario. Verrà proposta anche la proiezioni di un montaggio di scene di film girati sul Lario.


© RIPRODUZIONE RISERVATA