I Sulutumana fanno il pieno

Applausi e pianti a Cantù

I Sulutumana fanno il pieno Applausi e pianti a Cantù
i Sulutumana al Teatro San Teodoro di Cantù sabato sera
(Foto di Pozzoni)

Calore, affetto, applausi, cori, perfino commozione per i Sulutumana, protagonisti di un “sold out” al Teatro San Teodoro di Cantù ieri sera.

C’era molta attesa per questa performance della band che con “Dove tutto ricomincerà”, l’ultimo album, ha impresso una sterzata al sound che si rispecchia anche sul palco.

Una storica formazione lecchese, che i “Sulu” hanno incontrato di recente dividendo la scena del Teatro della Società complice Davide Van De Sfroos, ha cambiato strada dal rock progressivo degli anni Settanta alla musica acustica, ribattezzandosi Biglietto per l’Inferno.folk.

Ecco: Gian Battista Galli, Francesco Andreotti, Nadir Giori, Beppe Pini, Marco Castiglioni e Angelo Galli potrebbero aggiungere a loro volta un suffisso, Sulutumana.prog. Basta ascoltare le divagazioni strumentali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA