La “bella vita militar!”: concerto  con lo schioppo in spalla
Paolo Ferraris

La “bella vita militar!”: concerto

con lo schioppo in spalla

Oggi appuntamento alle 21al San Teodoro di Cantù con l’Orchestra Sinfonica del Lario

“Bella vita militar!” si canta nel “Così fan tutte” di Mozart. Al Teatro San Teodoro di Cantù, l’Orchestra Sinfonica del Lario porta alle 21 di oggi, sabato 16 febbraio, parate, ricevimenti, corse a cavallo e balli delle debuttanti tipici del mondo militare dei secoli andati con il nuovo appuntamento della propria Stagione Musicale, stavolta segnato dallo slogan tematico “Schioppo in spalla, spada al fianco”. Due figure musicali nuove saranno protagoniste del programma, comprendente musica di Lully con la Grand Air de Guerre, Mozart (Tre marce per orchestra KV 588, 331,189 e il Concerto per flauto KV 313) e Haydn con la celebre Sinfonia in do maggiore Hob: I.100 “Militare”.

Sul podio sarà Matteo Pallavera, direttore ospite segnalato dall’orchestra stessa a conclusione dei Laboratori “Professione Direttore” tenutisi lo scorso ottobre nell’ambito di “Musicainscena”, mentre solista al flauto sarà flautista Paolo Ferraris, il vincitore del Premi “Musicainscena 2018”.

Ferraris, ventottenne, con il Master of Arts in Music Performance presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano suona già in rassegne del calibro del Festival dei Due Mondi di Spoleto; l’Orchestra Giovanile Italiana della Scuola di Musica di Fiesole gli ha consentito di entrare all’Accademia del Teatro alla Scala e collaborare tra l’altro con la Sinfonica nazionale Rai o l’Orchestra del Teatro alla Scala.

Biglietti a 10 / 5 euro al botteghino di via Corbetta del teatro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA