Le Notti del cinema diventano due  Ospite sarà Andy Serkis
Cernobbio, la Lake Como Film Night a Villa Erba nel 2018 (Foto by Andrea Butti)

Le Notti del cinema diventano due

Ospite sarà Andy Serkis

L’autore e attore diventato celebre per il personaggio di Gollum ne “Il signore degli anelli” tra i protagonisti delle Lake Como Film Nights a Villa Erba il 26 e 27 luglio

L’anno scorso è stato uno degli eventi più partecipati dell’estate e, nel 2019, già raddoppia. Così siamo alle “Lake Como film nights”, al plurale, 26 e 27 luglio, presentate ieri all’Anteo, la casa del cinema di Milano, dal direttore artistico Alberto Cano assieme ad Andrea Giordano, con Filippo Arcioni e Bianca Passera, presidente e consigliere di Villa Erba, e alla presenza del sindaco di Cernobbio Matteo Monti e dell’assessore comasco alla cultura Carola Gentilini.

Perché quella dello scorso anno poteva apparire come una soluzione di ripiego, dopo cinque edizioni di festival itinerante con un nucleo centrale nell’Arena del Teatro Sociale di Como, un’unica giornata nella dimora viscontea. E che giornata! Un vero e proprio assalto che ha dimostrato la bontà del progetto che quest’anno si snoda su due giornate ricche di proiezioni e iniziative. Da sottolineare il ritorno di ospiti internazionali, primo fra tutti Andy Serkis. Attore e regista, è forse il vero interprete della modernità cinematografica anche se i meno attenti non conosceranno il suo volto.

Andy Serkis

Andy Serkis

Ma lui è il leader Snooke della nuova trilogia di “Star wars”, è Cesare del ciclo “Planet of apes”, è l’ultimo King Kong, soprattutto è Gollum del “Signore degli anelli” (ed è stato nella trilogia de “Lo hobbit” che ha diretto la seconda unità debuttando dietro alla macchina da presa). A Cernobbio presenta in esclusiva “Mowgli”, l’adattamento del “Libro della giungla” di Rudyard Kipling che ha diretto per Netflix e dove è anche fra gli interpreti (qualcuno doveva pur fare l’orso Baloo). Una chicca del festival che conta anche sulla presenza del film – maker e visual artist spagnolo Carlos Casas e del binomio costituito dal messicano Murcof, uno dei nomi di punta della scena elettronica mondiale, e dal video artista spagnolo Manu Ros.

Villa Erba di Cernobbio verrà suddivisa in quindici location, tutte dedicate a differenti proiezioni ed eventi (il dettaglio nel grafico pubblicato in questa stessa pagina e al sito www.lakecomofilmfestival.com).

«Con questa edizione si rinsalda il connubio iniziato lo scorso anno tra Villa Erba e il Lake Como Film Festival, raddoppiando il formato del 2018, con una programmazione più ampia, ricca e articolata», ha spiegato Cano, ma, attenzione, non c’è solo Cernobbio: il festival torna anche nel capoluogo: «Nello stesso tempo, rinnoviamo la vocazione itinerante con il concorso di FilmLakers, che quest’anno è ambientato a Como e pervade la città, suddivisa in sette zone. Il formato rinnovato che si dispiega tra Villa Erba e la città di Como ci permette di sottolineare il legame cinema e paesaggio, che da sempre connota questa manifestazione. E di proporre un ampio ventaglio dell’arte cinematografica oggi».

Giunto alla sua quinta edizione, quest’anno il concorso ha proposto come scenario proprio la città di Como: dedicato a cineasti under 30, vedrà per una settimana, da lunedì 22 luglio a domenica 28, sette troupe di tre giovani l’una realizzare sette cortometraggi che raccontano la città in sette quartieri differenti.

Non mancherà l’alba (per cui, di fatto, i giorni sono tre: fino a domenica 28): l’anno scorso si è fatto giorno navigando verso “Giove e oltre” sul Discovery di “”2001: odissea nello spazio”. Quest’anno si naviga alla ricerca di Kurtz sul fiume di “Apocalypse now”, versione definitiva curata dal suo regista Francis Ford Coppola in persona, presentata in anteprima rispetto all’uscita nelle sale nel prossimo autunno (il sole starà sorgendo quando il colonnello Kilgore esclamerà “Mi piace l’odore del napalm al mattino”).

Lunedì 22 luglio La Provincia pubblicherà un inserto gratuito con tutti i dettagli sulle Lake Como film nights, un vademecum per orientarsi in un meraviglioso labirinto di proiezioni.

INFO:

I biglietti per partecipare alle Como Lake film nights saranno in vendita a 10 euro per un’intera giornata e a 15 euro per il 26 e 27 luglio. L’ingresso è gratuito per gli under 14. Venerdì 26 Villa Erba aprirà alle 17 e chiuderà alle 2 del mattino. Il 27 apertura sempre alle 17 e chiusura alle 7 di domenica mattina.

Il festival, diretto da Alberto Cano, è realizzato con il sostegno di Regione Lombardia, Comune di Cernobbio, Comune di Como, Camera di Commercio di Como e Lecco e Fondazione Cariplo con il contributo di partner privati e in collaborazione con la Cineteca di Bologna, la Civica scuola di cinema Luchino Visconti Milano, l’associazione Sentiero dei sogni, Tvm Service, Olo Creative Farm, Globo Studio, Moma Marketing e Comunicazione e Cia - Como Imprenditori Alberghieri. Mail: info@lakecomofilmfestival.com; Facebook LakeComoFilmFestival; Instagram – @lakecomofilmfestival.


© RIPRODUZIONE RISERVATA