Locarno, una luna e tante stelle  Ramazzotti aprirà “Moon & Stars”
Il Volo: sul palco del “Moon & Stars” il prossimo 13 luglio

Locarno, una luna e tante stelle

Ramazzotti aprirà “Moon & Stars”

La rassegna: annunciato il programma della manifestazione che si svolgerà dall’11 al 21 luglio - Tra gli altri, sfileranno sul palco big del calibro de Il Volo, Sfera Ebbasta e Christina Aguilera

Eros Ramazzotti, Il Volo, Sfera Ebbasta, Christina Aguilera, Jamiroquai, Liam Gallagher, Joss Stone. Sono solo alcuni dei protagonisti del Moon & Stars Festival di Locarno che si svolgerà in estate in piazza Grande dall’11 al 21 luglio.

E sarà proprio l’artista romano a inaugurare il cartellone giovedì 11 preceduto dalla star elvetica Bastian Baker. Eros, oltre ai successi di una carriera che, proprio nel 2019, festeggia i 35 anni: tanti ne sono passati dalla vittoria a Sanremo tra le nuove proposte con “Terra promessa”. Il 12 luglio sarà il nostro rapper Sfera Ebbasta a precedere l’americano Jason Derulo, un abbinamento che può sembrare azzardato, ma che assicura all’evento un pubblico di certo eterogeneo.

Il 13 tocca a Il Volo aprire per una grande artista: dopo il grandissimo successo dello scorso anno, infatti, a grande richiesta torna Emeli Sandé, che pubblicherà il suo terzo album all’inizio dell’estate (ora si ascolta il singolo “Sparrow”). Sfaccettato l’appuntamento di domenica 14 luglio, con due nomi poco noti in Italia e, nel mezzo, un’artista di culto. Il tedesco Max Giesinger non è particolarmente conosciuto fuori dalla madrepatria, così come Andreas Bourani.

Il discorso è diverso per Nena, che ha conosciuto il successo nei primi anni Ottanta con la classica “99 Luftballons” (da noi più nota nella versione inglese, “99 Red Balloons”) ed è rimasta sulla cresta dell’onda da allora (in Germania, in Italia è, appunto, una cult artist). Per introdurre Aloe Blacc, di scena il 15, non si può non riprendere la frase scelta dagli organizzatori: “Blacc vive nel Ticino degli Stati Uniti, nella calda California”.

Dopo di lui la “Beautiful” Christina Aguilera, indubbiamente tra i nomi più attesi di questa edizione. Dopo gli Oasis, dopo i Beady Eyes, oggi Liam Gallagher è un cantante solista e arriva a Locarno il 17 per aprire per gli Snow Patrol in quella che potrebbe essere una delle abbinate più interessanti di questo calendario. “Only for Svizzeri”, invece, la tripletta del 19 con Marc Sway, Stefanie Heinzman e Lo & Leduc. Il 20 luglio pre chiusura di festival con due grandi nomi. Joss Stone era una sedicenne sconosciuta quando ha lasciato tutti a bocca aperta con “The soul sessions”. Da allora non si è sempre mantenuta a quel livello, ma ha duettato con Aretha Franklin, James Brown, Rod Stewart e Tom Jones e ha messo in piedi una band con Mick Jagger (e non sono tanti a poter dire la stessa cosa, a parte Keith Richards).

Dopo di lei il... diluvio funk di Jamiroquai, già sul palco della piazza qualche anno fa e di ritorno per un successo annunciato. Il Moon & Stars Festival si conclude il 21 luglio con un’ultima serata “local”, con i Patent Ochsner e il cantautore Stephan Eiche r, un connubio che per gli Svizzeri ha la stessa portata di De André e Pfm o Guccini e i Nomadi e, invece, noi siamo fermi a osservare come si pronunciano i due nomi.

Per i prezzi e le informazioni relative ai concerti consultare il sito moonandstars.ch (che si apre in tedesco, ma si adatta all’italiano).


© RIPRODUZIONE RISERVATA