Un concorso per Cosima Wagner: cerca solisti e formazioni da camera

Musica È promosso dal Festival di Bellagio e del lago di Como e aperto a ogni nazionalità. Questa sera, domenica, nella chiesa dei Santi Materno e Ambrogio nuovo concerto della rassegna

Un concorso per Cosima Wagner: cerca solisti e formazioni da camera
Cosima Wagner in un ritratto del 1879

Stasera alle 21 il Festival di Bellagio e del lago di Como porterà pagine di Nicola Antonio Porpora, Bernardo Pasquini, Tomaso Albinoni, Arcangelo Corelli e Pier Domenico Paradisi nella chiesa dei Santi Materno e Ambrogio proprio a Bellagio. Solista, con la Bellagio Festival Orchestra, il mezzosoprano Marina Serpagli.

Pochi giorni

Intanto restano pochi giorni per iscriversi al Concorso concertistico internazionale per solisti e formazioni da camera “Cosima Wagner”. È aperto a musicisti di ogni nazionalità nati dal primo gennaio 1987. Per la sezione solisti, le eliminatorie si svolgeranno l’8 luglio 2022 al Cineteatro Grigna di Civenna di Bellagio; la finale la sera seguente, il 9 luglio, nell’auditorium della Fondazione Rockefeller di Bellagio.

Per la sezione musica da camera, le eliminatorie si svolgeranno il 22 luglio e la finale il 23, nelle stesse sedi. Per la prova eliminatoria, tutti i candidati potranno presentare un programma libero della durata massima di 20 minuti. Per la prova finale, invece, il programma dovrà essere di durata tra i 20 e i 40 minuti. Nella prova finale non è possibile ripetere brani presentati nella prova eliminatoria.

La finale si terrà in forma di un vero e proprio concerto aperto al pubblico, nell’ambito di questa undicesima edizione del Festival. Alla finale accederanno solo due candidati finalisti per ciascuna sezione. È ammessa la partecipazione ad entrambe le sezioni, a condizione che siano state inoltrate domande separate. Nel caso di superamento del tempo massimo consentito per la prova, la Giuria si riserva la facoltà di interrompere l’esecuzione. Non è obbligatoria l’esecuzione a memoria. Prima dell’inizio di ogni prova i concorrenti dovranno mettere a disposizione della Giuria almeno due copie dei brani presentati.

Commissione

I partecipanti, dove necessario, dovranno avvalersi di un proprio pianista accompagnatore. Per l’esecuzione è disponibile un solo pianoforte, ogni altra strumentazione (percussioni, arpa, ecc...) dovrà essere predisposta dai candidati. La commissione giudicatrice per la sezione solisti sarà formata da Mauro Loguercio, Laura Magistrelli, Rossella Spinosa; la commissione giudicatrice per la sezione musica da Camera sarà formata da Francesco Borali, Paola Girardi, Raffaele Trevisani.

Le domande

Le domande di iscrizione, redatte in conformità al modello allegato al bando al sito www.bellagiofestival.com/competitions, in carta libera, dovranno essere inviate via mail all’indirizzo [email protected], entro e non oltre il 30 giugno 2022 (sezione solisti) o 15 luglio 2022 (sezione musica da camera). Alla domanda dovrà essere allegata copia della ricevuta di versamento della quota di iscrizione.

Le quote di iscrizione, a titolo di contributo per la copertura dei costi di organizzazione, sono pari a 60 euro per ogni solista e 80 euro per ogni formazione da camera. Per informazioni: www.bellagiofestival.com, [email protected], tel. 333/25.12.677.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}