Van De Sfroos, serata in “casa”  Sul palco a Villa Guardia
Davide Van De Sfroos

Van De Sfroos, serata in “casa”

Sul palco a Villa Guardia

Il suo “Vantour 2019” arriva questa sera al Parco Garibaldi

Non pubblica un album di inediti da “Goga e Magoga”, ormai di cinque anni fa, ma la voglia di cantare dal vivo è tornata prepotente in Davide Van De Sfroos e così, a quella che è un’attività consolidata da scrittore – , “Taccuino d’ombre”, è in tutte le librerie – si è affiancato il “Vantour 2019”, “figlio” del “Tour de nöcc”.

In quelle esibizioni lo accompagnavano l’inseparabile violinista Angapiemage Galliano Persico con Riccardo Luppi ai fiati, Paolo Cazzaniga alle chitarre e Francesco D’Auria alla batteria e alle percussioni. A loro si sono aggiunti Alessandro De Simoni alla fisarmonica e Simone Prina al basso per una serie di concerti che, stasera, sabato 13 luglio, impegna Van De Sfroos a Villa Guardia, al parco Garibaldi, forse la data più attesa dai fan lariani. I prossimi appuntamenti vedranno Bernasconi impegnato il 18 luglio in piazza San Giorgio a Lerici (SP), il 31 luglio a Bellinzona nella piazza del Sole, il 3 agosto a Edolo (BS) per il festival “Dallo sciamano allo showman”; in trasferta sarda il 4 agosto a Valledoria (SS) per il Rock’n’Beer Fest; il 17 agosto a San Vincenzo Valle Rovereto (AQ) in piazza della Vittoria; a Tirano il 25 agosto nella piazza delle Torri Plozza Wine Group; al Teatro Ariston di Sanremo il 5 settembre a conclusione di questo bel giro. Stasera apertura cancelli alle 18, da 0 a 9 anni ingresso gratuito, da 10 a 13 anni e disabili ridotto a 18 euro, dai 14 anni intero a 18 euro.
A. Bru.


© RIPRODUZIONE RISERVATA