Albese, danneggia i cartelli  Sorpresa: è un pensionato
L’anziano ripreso mentre cercava di piegare e svellere un cartello stradale

Albese, danneggia i cartelli

Sorpresa: è un pensionato

Grazie alle fototrappole identificato un residente di 69 anni. Stava piegando un palo, è stato denunciato e rischia 300 euro di multa

Il vandalo è un nonno di 69 anni, senza precedenti e ben voluto in paese.Le fototrappole “colpiscono” in via ai Monti e lasciano nell’incredulità tutti, dagli amministratori agli agenti della polizia locale.

Negli ultimi anni nell’area si sono avuti diversi vandalismi, reiterati, alla fine la polizia locale ha messo delle fototrappole, scoprendo un uomo di 69 anni intento a danneggiare dei cartelli stradali. Per lui è scattata denuncia a piede libero con sanzione fino a 300 euro e possibile reclusione da sei mesi a tre anni.

Il pensionato è di Albese con Cassano ed è davvero insospettabile: «Sono molto amareggiato, avevo parlato più volte con questa persona e umanamente mi dispiace moltissimo – spiega il sindaco di Albese con Cassano Alberto Gaffuri -. Resta il fatto che in quest’area negli anni si sono susseguiti diversi danneggiamenti ed è giusto che chi è stato colto sul fatto venga perseguito».

© RIPRODUZIONE RISERVATA