Festa Pontelambrese  Anche Tavecchio  brinda all’Eccellenza
Da sinistra Loris Staglianò, il vicesindaco Marco Broggio, Carlo Tavecchio, il sindaco Ettore Pelucchi e il presidente Federico Laiso

Festa Pontelambrese

Anche Tavecchio

brinda all’Eccellenza

Sindaco e vice, ex calciatori “arancioni” hanno donato una medaglia ricordo a tutti, e la coppa. Giornata da ricordare, iniziata sul campo e finita a cena

Non si ferma più la festa della Pontelambrese promossa in Eccellenza.

La partita di domenica al campo sportivo del paese si è trasformata in una passerella con sorpresa finale: il sindaco Ettore Pelucchi e il vice Marco Broggio - a loro volta calciatori della Pontelambrese in gioventù - hanno consegnato alla squadra una coppa e alcune medaglie per celebrare la vittoria più importante in 44 anni di storia.

Presente anche il fondatore della squadra ed ex presidente della Figc Carlo Tavecchio.

Il passaggio di categoria era già stato certificato in trasferta domenica 15 aprile, con due giornate di anticipo.

L’altro giorno si è giocata però l’ultima partita della stagione in casa ed è stata l’occasione per festeggiare in paese con i tifosi.

«Una giornata da incorniciare - dice il presidente Federico Laiso - che ci ha offerto un’emozione dopo l’altra. Abbiamo anche avuto la sorpresa finale quando il sindaco Pelucchi chi ha consegnato una coppa e alcune medaglie per omaggiare la squadra, me e il fondatore Tavecchio: è la chiusura di un cerchio che ci ha portati a raggiungere il risultato più importante degli ultimi 44 anni»..

© RIPRODUZIONE RISERVATA