Folle corsa a 150 orari  Ladro in fuga semina il panico  tra Erba e Albavilla
pattuglia dei Carabinieri di notte

Folle corsa a 150 orari

Ladro in fuga semina il panico
tra Erba e Albavilla

L’inseguimento sabato sera sulla provinciale per Lecco

Serata a dir poco movimentata quella di ieri, lungo la Provinciale che porta a Erba. Poco dopo le 22 i carabinieri si sono lanciati all’inseguimento di un’auto che procedeva a folle velocità - più di 150 chilometri orari secondo alcuni automobilisti che l’hanno vista sfrecciare - compiendo manovre spericolate e ignorando i semafori rossi. Secondo le prime informazioni si trattava di una Golf guidata da un giovane, che sarebbe fuggito a tutto gas dopo aver compiuto uno o più furti in abitazione, nella zona di Albavilla, con alcuni complici.

Nella fuga in direzione Erba l’uomo al volante ha superato decine di mezzi e ha sfiorato più volte l’incidente. Braccato dai carabinieri, dopo alcuni minuti ha improvvisamente invertito il senso di marcia e si è diretto verso Como, facendo perdere a quel punto le proprie tracce.

L’auto potrebbe essere stata rubata proprio ieri. Le forze dell’ordine analizzeranno nelle prossime ore le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza e quelle installate ai semafori, in particolare nella zona del Castello di Casiglio, per risalire alla targa del veicolo e identificare la persona alla guida.

© RIPRODUZIONE RISERVATA