Giardinieri, elettricisti e idraulici  Un domani per giovani in difficoltà
Da sinistra Maurizio Truncellito, Patrizia Magretti, Marco Missaglia, Camillo Capararo, Roberto Radice, e fratel Mario Di Leginio tutti protagonisti del progetto “Il futuro tra le mani”

Giardinieri, elettricisti e idraulici

Un domani per giovani in difficoltà

I primi inserimenti nel mondo del lavoro del progetto “Il futuro tra le mani”

L’iniziativa dell’istituto Villa Padre Monti riguarda dieci adolescenti,

I ragazzi con difficoltà apprendono un lavoro per riuscire a emergere dal disagio giovanile.

È quanto prevede il progetto “Il futuro tra le mani” dell’istituto Villa Padre Monti di Erba finanziato grazie al sostegno e al contributo del Rotary Club Erba-Laghi, che ha preso avvio nello scorso mese di febbraio e si concluderà a fine anno.

Sono dieci, di varie nazionalità, gli adolescenti coinvolti in questa iniziativa che mira a un inserimento e a un’integrazione nella società che li ha accolti. Ci sono minori stranieri non accompagnati, ospiti della comunità educativa di Erba. Ragazzi giunti in Italia, affrontando viaggi lunghi e pericolosi, per costruirsi un proprio futuro.

I dettagli su La Provincia in edicola mercoledì 19 aprile


© RIPRODUZIONE RISERVATA