La Regione “ascolta” Erba  Arrivano i soldi per il parco
Nuovi giochi a Parco Majnoni di Erba

La Regione “ascolta” Erba

Arrivano i soldi per il parco

Su “La Provincia” le lamentele degli amministratori per il mancato stanziamento. Ieri l’intervento del presidente del Consiglio, Fermi: «Giusto ampliare i contributi ai Comuni»

Dopo tante polemiche in merito alla bocciatura di due progetti presentati dall’amministrazione erbese, Regione Lombardia ha raddoppiato i fondi per la realizzazione di parchi giochi inclusivi: Erba riceverà 25mila euro. «Considerata l’importanza del tema - spiega il presidente del consiglio regionale Alessandro Fermi - abbiamo sollecitato il reperimento di ulteriori risorse». La buona notizia - che segue due giorni di polemiche sulle pagine de “La Provincia” - è stata diffusa ieri mattina dall’assessore alle politiche sociali Stefano Bolognini: «Il finanziamento a disposizione dei Comuni - ha dichiarato l’assessore a seguito della seduta di giunta - è stato esteso dai 42 iniziali a tutti gli 83 progetti utilmente collocati in graduatoria».

Lo stanziamento complessivo è passato da uno a due milioni di euro. Insomma, i soldi arriveranno anche a Erba: 25mila euro dalla Regione ai quali vanno aggiunti cinquemila euro a carico del Comune per installare giochi inclusivi (attrezzature ludiche utilizzabili dai bambini diversamente abili) al parco Majnoni e nei giardini degli asili. Fermi rassicura: «Non c’è alcun problema politico nei confronti di Erba e nemmeno problemi di scarsa qualità nei progetti presentati. Semplicemente le adesioni dei Comuni ai bandi regionali sono sempre più numerose a fronte di risorse che il governo centrale con i suoi tagli rende sempre più limitate».


© RIPRODUZIONE RISERVATA