Lambrugo, incubo nella notte  Svegliati dal ladro incappucciato
La via Cadea, a due passi dal centro, dove si è consumato il furto (Foto by Stefano Bartesaghi)

Lambrugo, incubo nella notte

Svegliati dal ladro incappucciato

Le urla dei coniugi hanno messo in fuga il malvivente che aveva già rovistato ovunque

Svegliati nel cuore della notte dal ladro incappucciato che rovista nella camera da letto. È una testimonianza drammatica quella pubblicata su La Provincia di venerdì 30 marzo, e resa da una delle numerose vittime dei ladri. Questa volta è entrato in azione un bandito solitario incappucciato che dopo avere forzato una finestra si è introdotto nella villetta di via Cadea nel centro di Lambrugo. Prima ha rovistato ovunque nella zona giorno, poi ha cercato contanti e preziosi in camera da letto, mentre stavano dormendo i padroni di casa svegliati da un movimento incauto del malvivente. «Abbiamo urlato ed è scappato. Ma sono stati attimi di terrore».


© RIPRODUZIONE RISERVATA